Menu

Più veloci sulla macchina con la soluzione di processo 2,5D di Tebis

RSB Rationelle Stahlbearbeitung

RSB Rationelle Stahlbearbeitung, un’azienda di medie dimensioni di Merkers (Turingia), si affida interamente alle soluzioni software di Tebis per le attività di programmazione CNC. Parlando con l’amministratore delegato Arno Volkmar e il programmatore CNC Ralf Wünsch abbiamo esaminato più da vicino il processo 2,5D automatizzato di Tebis.

L'amministratore delegato Arno Volkmar (a sinistra) e il programmatore CNC Ralf Wünsch (a destra). 

 

 

Signor Wünsch, perché avete scelto la soluzione di processo 2,5D di Tebis? 

Ralf Wünsch: inizialmente usavamo Tebis solo per i programmi 3D. Ma in realtà, siccome i componenti che produciamo presentano molte parti prismatiche, per noi la lavorazione 2,5D era un’assoluta necessità. Perciò abbiamo valutato in modo più approfondito la soluzione 2,5D di Tebis. E quale è stata la conclusione?

Ralf Wünsch: Assolutamente positiva.

Può essere più specifico?

Ralf Wünsch: Partendo da semplici geometrie, come fori, tasche o filettature, Tebis produce automaticamente le cosiddette “feature”. Le feature sono associate direttamente a una loro specifica di lavorazione, che contiene strategie di fresatura già definite e tiene conto dei vari passaggi richiesti, come la “foratura”, la “svasatura” o la “filettatura”, oltre a considerare il tipo di macchina, il gruppo di materiali o l’utensile da utilizzare. Al programmatore resta quasi soltanto la scelta del template corretto.

Non è un modello un po’ rigido? Non è detto che siano sempre disponibili tutti gli utensili o tutte le macchine. O nel caso dei fori, non tutti devono essere realizzati con la stessa profondità.

Ralf Wünsch: Il bello della soluzione di Tebis è la tecnica delle variabili. La maggior parte dei parametri di lavorazione e degli utensili può essere definita per mezzo di variabili, mentre le macchine e i materiali possono essere organizzati in gruppi. Le faccio un esempio: la descrizione degli utensili è strutturata in modo che, per una certa lavorazione ed entro i valori limite stabiliti, si possano usare più utensili diversi. Né il programmatore né l’operatore della macchina devono perciò preoccuparsi in anticipo di sapere se un dato utensile sarà effettivamente disponibile al momento della produzione.

Ok, adesso è più chiaro. Però le librerie e i template racchiudono un immenso know-how, che qualcuno dovrà avere inserito… Li avete preparati tutti voi?

Ralf Wünsch: No, siamo stati aiutati dagli esperti dell’implementazione di Tebis. La creazione delle librerie e dei template ha richiesto una ventina di giorni, un lavoro abbastanza intenso a cui ho partecipato direttamente insieme a un altro collega. A questi sono seguiti otto giorni di project management, in cui cinque programmatori CNC e due addetti all'elaborazione dati hanno ricevuto una formazione specifica.

È stato molto costoso? Qual è il suo parere come amministratore delegato, signor Volkmar?

Arno Volkmar: Il nostro direttore Thomas Müller dice sempre: “È meglio scegliere l’offerta più conveniente, non quella più economica”. E in questo caso il rapporto prezzo/prestazioni è eccellente. Per la creazione di alcuni programmi CNC abbiamo ridotto i tempi da 40-60 minuti ad appena 10-15 minuti. Ciò significa che i componenti arrivano prima sulla macchina. L’alto grado di standardizzazione riduce gran parte degli errori e lo standard di qualità rimane decisamente alto. Allo stesso tempo, l’uso di utensili standard comporta una notevole riduzione dei costi.

Prima ha detto che per la formazione avete mandato non solo i programmatori CNC ma anche gli addetti all’elaborazione dati. Perché?

Arno Volkmar: La scelta è stata dettata dalle nostre strutture organizzative. Da noi, la preparazione del lavoro è gestita dal reparto di elaborazione dati. E un altro grande vantaggio dell’automazione e della facilità d’uso di Tebis è che la preparazione dei dati è oggi molto più integrata nel processo CNC. Determinati passaggi della lavorazione vengono definiti in anticipo; ad esempio, l’importazione dei dati e la “featurizzazione” dei fori vengono eseguite interamente nella fase di preparazione del lavoro. I programmatori scelgono le feature per le tasche da fresare e assegnano di volta in volta la specifica di lavorazione più adatta. Tutto questo si traduce in un processo altamente efficiente, che ci offre enormi vantaggi e che ormai per noi è diventato irrinunciabile.

Signor Volkmar, signor Wünsch, molte grazie per la piacevole conversazione. 

Iscriviti alla newsletter di Tebis e tieniti aggiornato sulle ultime novità.

Servizi sui processi

Consulenza

Scadenze serrate, prodotti sempre più complessi, pressione sui prezzi e carenza di personale qualificato sono problematiche sempre più diffuse nel mondo aziendale. Molti si chiedono se i fornitori si stiano preparando al futuro…

Altre informazioni

Esperienze dei clienti

Wethje GmbH – Così specializzati eppure versatili

Wethje Carbon Composites GmbH è un partner ideale per le aziende dei settori dell’automobilismo, della produzione di stampi, dell'automotive e dell’aeronautica – con il suo vasto spettro di competenze, Wethje GmbH può fornire…

Altre informazioni