Menu

Fluidità nella produzione

Come ridurre i tempi di esecuzione

Numerosi studi indicano que il 40-50% dei tempi di esecuzione degli ordini è rappresentato da tempi di attesa non necessari, spesso dovuti a un flusso di materiali inadeguato. Nel 90% di questi casi, sarebbero sufficienti poche misure mirate per ridurre drasticamente i tempi morti. Un’analisi critica della catena di fornitura e della sua capacità di reazione può rappresentare un buon punto di partenza, ed è spesso il primo passo per un miglioramento duraturo e sostenibile.


Nel settore si dedica spesso una grande attenzione all’efficientamento dei processi a valore aggiunto, come la progettazione, la programmazione e la fresatura. Queste priorità relegano spesso in secondo piano gli indispensabili processi di contorno, come il flusso di materiali all’interno dell’azienda, che invece, con alcuni investimenti o adattamenti, potrebbero accelerare i processi e portare a notevoli risparmi.

Questo seminario si rivolge in primo luogo ai manager e ai responsabili della produzione interessati ad analizzare la struttura della propria catena di approvvigionamento e a rendere più agili ed efficienti i processi di produzione.

Interventi sintetici, concisi e centrati sul tema.

Werner Sixt, Steinbichler Optotechnik GmbH

Iscrizione

Iscriviti alla newsletter di Tebis e tieniti aggiornato sulle ultime novità.

Servizi sui processi

Consulenza

Scadenze serrate, prodotti sempre più complessi, pressione sui prezzi e carenza di personale qualificato sono problematiche sempre più diffuse nel mondo aziendale. Molti si chiedono se i fornitori si stiano preparando al futuro…

Altre informazioni

Esperienze dei clienti

Soluzioni di processo Tebis in Volkswagen

Le soluzioni software e di processo Tebis sono usate da numerosi OEM in tutto il mondo. Uno di questi è Volkswagen: la storia iniziata nel 1992 a Wolfsburg con la lavorazione di superfici 3D ha dato vita a un processo di…

Altre informazioni