Title

Description

    Non sempre usare la testa è la scelta vincente

    Sei abituato a disegnare da solo le teste HD virtuali delle tue macchine perché vuoi avere le idee chiare sulla reale situazione di lavorazione? Oggi è il giorno giusto per ricrederti, possiamo offrirti molto di meglio e a un prezzo davvero conveniente! Inoltre a partire dalla V4.1 le vecchie teste macchina non saranno più supportate.

    Sei pronto a scoprire i vantaggi della macchina virtuale?

    Perché conviene passare alla macchina virtuale

    • Rappresentazione esatta del reale ambiente di produzione con gemelli digitali
    • Definizione e documentazione del posizionamento direttamente sulla macchina virtuale
    • Utilizzo di più origini per la programmazione CAM
    • Calcolo preciso dei tempi macchina
    • Accesso a diverse configurazioni cinematiche delle macchine
    • Aggiunta di commenti
    • Novità V4.0 R9: integrazione del controllo della testa macchina nelle funzioni anticollisione ed estensione dell'utilizzo delle configurazioni cinematiche al pre-orientamento della testa o della tavola
    • Novità V4.1: verifica delle collisioni con qualsiasi tipologia di macchina virtuale e possibilità di modificare la geometria dei componenti direttamente da parte dell'utente

    Rappresentazione esatta del reale ambiente di produzione con gemelli digitali

    Simulazione dei percorsi utensile a confronto: mentre con le teste HD disegnate è possibile simulare soltanto i movimenti della testa, la macchina virtuale consente la simulazione precisa della cinematica reale completa. Inoltre puoi impostare un magazzino utensili standard e caricarlo automaticamente sulla macchina virtuale.

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Controllo delle collisioni per le macchine della libreria Tebis

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    A partire dalla V4.1 la rappresentazione esatta dell’ambiente di produzione reale offre nuove possibilità: con l'add-on “Controllo collisione macchina” sarà possibile verificare le collisioni per tutte le lavorazioni eseguite sulle macchine della libreria direttamente nell’ambiente CAM. Ciò significa che i percorsi utensile potranno essere corretti già prima dell’output NC. 

    Controllo completo della testa macchina

    Calcolo rapido dei percorsi utensile senza collisioni: in caso di possibili collisioni con la testa macchina, le aree di fresatura vengono automaticamente ridotte o escluse dalla lavorazione durante il calcolo CNC.

    I vantaggi: 

    • Maggiore affidabilità del processo
    • Enorme risparmio di tempo: senza la riduzione automatica delle aree di fresatura, è necessario correggere manualmente la collisione e quindi ricalcolare la lavorazione
    • Con la riduzione delle aree di fresatura, ogni operazione viene eseguita con l’utensile più corto possibile realizzando condizioni di taglio ottimali
    Collisione della testa senza riduzione dell’area di fresatura
    Eliminazione della collisione con la testa mediante riduzione automatica dell’area di fresatura

    L'add-on “Programmazione con Macchina Virtuale” permette inoltre di ruotare interattivamente la testa o la tavola durante il calcolo tenendo conto della cinematica della macchina. È così possibile, ad esempio, raggiungere senza problemi tutte le aree di fresatura anche con l’impiego di teste asimmetriche. I movimenti di rotazione interattivi vengono recepiti immediatamente per la riduzione delle aree di fresatura. 

    Massima rimozione di materiale possibile quando l'asse C non è ruotato
    Con l'asse C ruotato, viene rimosso molto più materiale

    Visibilità sulla configurazione

    Tieni tutto sott’occhio: durante la simulazione è possibile visualizzare o escludere singoli componenti della macchina – come porte o pareti laterali.

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Definizione e documentazione del posizionamento direttamente sulla macchina virtuale

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Sempre al posto giusto: usando le frecce o i parametri è possibile posizionare il componente in modo "dinamico" sulla tavola della macchina. Il piazzamento effettivo viene riportato fedelmente nella documentazione. È possibile modificare il posizionamento del particolare sulla tavola macchina anche dopo aver calcolato i percorsi utensile.

    Utilizzo di più origini per la programmazione CAM

    Basta un solo programma CNC: se si desidera, è possibile definire più punti di riferimento all’interno di un unico programma CNC. È inoltre possibile gestire un origine programma differente da quella utilizzata per il calcolo dei percorsi utensile.

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Calcolo preciso dei tempi di lavorazione sulle macchine

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Indicazione esatta delle durate: memorizzando nella macchina virtuale gli opportuni parametri per ciascun asse – come ad esempio velocità e accelerazione – è possibile calcolare e ottimizzare automaticamente i tempi di lavorazione.

    Accesso a differenti configurazioni cinematiche delle macchine

    Il bello dell’integrazione: se si desidera utilizzare limiti angolari e posizioni di origine differenti, è possibile farlo direttamente all’interno della configurazione cinematica. Non è più necessario usare più teste. 

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Aggiunta di commenti

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    Comunicazione digitale: i programmi CNC possono essere integrati con dei commenti, che saranno inclusi nell’output del programma. 

    Modifica individuale delle macchine del catalogo

    Massima flessibilità: a partire dalla V4.1 sarà possibile modificare autonomamente le macchine virtuali del catalogo Tebis per adattarle alla geometria reale delle macchine esistenti.

     

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form/video.
    Activate Cookies

    I vantaggi dei moderni postprocessori

    Tutto in uno: grazie alla moderna tecnologia dei postprocessori, tutti i percorsi utensile di un programma CNC – ad esempio quelli utilizzati per le lavorazioni a 2, 3 e 5 assi – vengono generati e trasmessi alla macchina attraverso un unico file di programma. Non è più necessaria alcuna successiva modifica manuale del codice NC. Inoltre, poiché vengono tenute in considerazione anche le diverse cinematiche e limitazioni di rotazione delle macchine virtuali, la variazione degli angoli di inclinazione non richiede l’immissione di valori limite speciali per le diverse teste macchina. 


    Tutti i dettagli delle funzioni di lavorazione Tebis vengono trasferiti con la massima precisione dal postprocessore nel file di programma. Questo riguarda anche: eventuali velocità di avanzamento aggiuntive; funzioni per la foratura profonda; cicli di foratura; tecnologia delle feature; configurazione di più punti di riferimento e tutte le interazioni con il simulatore CNC.

    Nei template per i postprocessori vengono impiegati i codici collaudati e consigliati dal produttore, l’unico metodo con cui è possibile sfruttare in modo preciso e completo le funzionalità del controllo macchina. I postprocessori Tebis sono anche estremamente precisi: potendo essere configurati fino alla sesta cifra decimale, rappresentano la soluzione ideale anche per le macchine più moderne che richiedono altissimi livelli di precisione
    Alcune opzioni quali i codici per l'attivazione dei refrigeranti possono essere facilmente modificati con un’interfaccia diretta. 

    In più, tutti questi vantaggi sono sempre disponibili: i postprocessori e le macchine virtuali in uso vengono sempre compilati nel formato Tebis corrente e automaticamente resi disponibili per il download. 

    Un unico postprocessore, molte possibilità di modifica

    Cosa ti offriamo

    • La sostituzione del tuo vecchio postprocessor abbinato alla testa macchina con un nuovo postprocessor SIM di ultima generazione basato sulle più attuali tecnologie, in grado di gestire integralmente percorsi utensili CAM 2.5 assi, 3 assi e 5 assi continui (compatibilmente con le funzionalità della macchina utensile).
    • Una Macchina Virtuale a catalogo oppure, in alternativa, una Macchina Virtuale personalizzata.
    • 2 ore di formazione Web per l’utilizzo della Macchina Virtuale.
    Compila il form per scaricare il listino prezzi

    Vuoi passare alla macchina virtuale? Con la nostra offerta oggi conviene il doppio!

    Scopri quanto puoi risparmiare e non dimenticare che a partire dalla 4.1 le teste macchina non saranno più supportate (file *.hd).

    Maggiori informazioni sulle tecnologie di simulazione

    Simulatore CNC

    Il simulatore CNC permette di pianificare, programmare e verificare l’intera lavorazione CNC nell'ambiente di programmazione. Tutti i componenti dell’ambiente di produzione reale – utensili, macchine, sistemi di bloccaggio e accessori – vengono infatti rappresentati fedelmente e dettagliatamente nell’ambiente di programmazione virtuale in forma di copie digitali. 

    Maggiori informazioni
    Tecnologie di simulazione Tebis: senza compromessi

    Senza una libreria di processo ad alta precisione non è possibile simulare esattamente l’ambiente di produzione. La libreria macchine contiene oltre 1.400 modelli virtuali in 3.700 varianti. Non esistono utensili che non possano essere rappresentati nella libreria Tebis.

    Leggi l’articolo tecnico

    Do you know? Tutte le applicazioni della simulazione CNC integrata

    Pianificazione delle fasi di lavoro, verifica delle collisioni tra il particolare e i componenti macchina, verifica dei fine corsa, modifica della direzione di lavoro, sostituzione della macchina utensile...queste sono solo alcune delle principali funzioni offerte dall’ambiente di Simulazione Tebis.

    Il nostro esperto Roberto Giovara ti illustrerà tutti i vantaggi che puoi ottenere sfruttando al meglio la copia fedele della tua macchina utensile in un ambiente virtuale altamente dinamico. Impostare cicli di lavoro altamente automatizzati e al tempo stesso privi di collisioni si può!

    ...
    Guarda ora il webinar