Title

Description

    Fresatura 3D per sgrossatura e finitura

    Lavorazioni affidabili ed efficienti per superfici di qualità impeccabile

    Le strategie di fresatura 3D di Tebis per la sgrossatura, la finitura e l’asportazione del materiale residuo incorporano una serie di soluzioni anticollisione che possono essere applicate sin dall’inizio del processo e ottimizzate per le diverse situazioni di lavoro. Ad esempio, a seconda del tipo di applicazione può essere prevista la deviazione automatica dell’utensile oppure la limitazione delle aree a rischio. La combinazione di queste tecniche con le tecnologie di simulazione ad alta precisione e i percorsi utensile CNC adattati alle pendenze permette di ottenere percorsi ottimali a bordo macchina per la fresatura 3D. Il tempo di lavorazione risulta così ridotto al minimo.  

    Alte prestazioni
    Impiego ottimale dei moderni utensili ad alte prestazioni, con i relativi vantaggi in termini di velocità e durata.
    Facilità d’uso
    Soluzioni particolarmente pratiche in abbinamento alla tecnologia dei template e alle librerie di processo Tebis. 
    Alta qualità delle superfici
    Tebis supporta la fresatura diretta delle superfici e il controllo preciso della distribuzione dei punti CNC. 

    Le strategie più importanti per la fresatura 3D

    • Fresatura 3D diretta sulle superfici
    • Analisi completa del grezzo
    • Sgrossatura per piani con minima usura dell’utensile
    • Finitura 3D equidistante
    • Lavorazione precisa del materiale residuo con tracciatura
    • Fresatura di curve orientata al componente
    • Lavorazione di bitangenze ordinata per altezza
    • Lavorazione automatica di cave e scanalature

    Esclusione dei percorsi a vuoto durante la sgrossatura

    È possibile definire qualsiasi grezzo in modo rapido e semplice. Il materiale può essere lavorato da diverse direzioni di approccio, in modo da ridurre sensibilmente la complessità di calcolo. Il grezzo viene aggiornato a ogni passaggio e trasferito alla fase di lavoro successiva – l’aggiornamento riproduce sempre la geometria di taglio effettiva. La fresatura viene eseguita solo nei punti in cui è ancora effettivamente presente del materiale, per garantire la massima affidabilità del processo. 

    Tebis dispone di varie opzioni per la gestione delle passate dal pieno e la loro eliminazione nella fresatura 3D: a seconda della situazione, le aree di passaggio dal pieno vengono lavorate con un approccio trocoidale o, in alternativa, il layout del percorso viene adattato automaticamente alla geometria in modo da evitare le passate dal pieno – una soluzione ottimale per la sgrossatura adattiva con le frese HPC. Inoltre, tutti i layout dei percorsi vengono lisciati automaticamente per consentire un’ulteriore ottimizzazione degli avanzamenti. 

    Gestione trocoidale delle passate dal pieno nella fresatura 3D
    Nella fresatura 3D, le strategie e gli utensili possono essere combinati liberamente per ottimizzare l’asportazione di truciolo

    Finitura per la massima qualità delle superfici

    Le strategie Tebis per l’l’incremento 3D ottimizzato permettono di ottenere step uniformi sia nelle aree piane che in quelle inclinate della superficie. Il componente viene automaticamente diviso in aree di diversa inclinazione da lavorare con strategie e utensili speciali – un presupposto ideale per la programmazione CNC automatizzata con la tecnologia dei template di Tebis.

    Percorsi utensile di alta qualità: la distribuzione dei punti HSC permette di disporre i punti CNC sulla superficie in modo ottimale, adattando la loro distribuzione in modo che i percorsi utensile risultanti siano perfettamente predisposti per il controllo macchina. Un altro vantaggio è dato dalla possibilità di eseguire la fresatura direttamente sulle superfici, senza bisogno di utilizzare un modello sostitutivo sfaccettato.

    Calcolo esatto delle aree di fresatura: in Tebis, il profilo dell’utensile virtuale corrisponde esattamente al profilo dell’utensile effettivamente utilizzato. Questo permette di sfruttare pienamente il potenziale delle frese HFC ad alte prestazioni anche nella fase di prefinitura.

    Incremento 3D ottimizzato nella fresatura 3D

    Distribuzione dei punti HSC...

    ... con controllo in funzione della macchina

    Ottimizzazione dei parametri di altezza e avanzamento nell'asportazione del materiale residuo

    A seconda del tipo di applicazione sono disponibili particolari strategie di fresatura 3D per la lavorazione del materiale residuo, ad esempio per le bitangenze o le cavità complesse. I programmi CNC ottimizzati in avanzamento e in altezza riducono i tempi di lavorazione, mentre il calcolo preciso delle aree di fresatura offre notevoli vantaggi per la lavorazione del materiale residuo. 

    Lavorazione efficiente del materiale residuo nella fresatura 3D

    Lavorazione su più lati a 3+2 assi

    Nella lavorazione su più lati di aree in sottosquadra è possibile ottenere superfici di eccellente qualità utilizzando frese a disco e a sfera con taglienti della minore lunghezza possibile. La lavorazione del componente può essere eseguita dall’inizio alla fine in un unico attrezzaggio. Questo tipo di lavorazione si presta anche per la fresatura a 5 assi continui di tasche e aperture in sottosquadra, così come per canali di scorrimento e giranti.

    Un altro vantaggio è che l’approccio può essere adattato in qualsiasi momento in modo interattivo, perciò è possibile mantenere una buona flessibilità nonostante l’alto grado di automazione.

    In Tebis è molto semplice generare programmi di fresatura a 3+2 assi: il procedimento di programmazione è infatti uguale sia per la lavorazione a 3 assi che per quella a 3+2 assi. Un altro vantaggio è che l’approccio può essere adattato in qualsiasi momento in modo interattivo, perciò è possibile mantenere una buona flessibilità nonostante l’alto grado di automazione.

    Cosa dicono i nostri clienti

    Così specializzati eppure versatili

    “La scelta di Tebis è stata una mossa vincente. Sin dall’inizio siamo stati entusiasti delle molte strategie di fresatura disponibili per i diversi campi di applicazione. Anche il controllo di collisione è molto più preciso e affidabile rispetto ad altri sistemi”.

    Richard Kurz, Programmatore NC

    Wethje Carbon Composites GmbH, Hengersberg, Germania

    Leggi il caso applicativo

    Potrebbe interessarti anche

    Temi correlati

    CAM 3 assi | Strategie di Finitura e Prefinitura a cresta costante

    Destinato agli utenti dei pacchetti DMM3, il webinar introduce alle funzioni CAM avanzate per il calcolo dei percorsi utensili a cresta costante. Il nostro esperto Maurizio Rege vi mostrerà come ottenere una qualità di finitura senza compromessi con pochi e semplici click. Dalla creazione e ottimizzazione delle curve guida, fino alle strategie di prefinitura e finitura appositamente studiate ...

    Guarda ora il webinar
    Software CAM per numerosi processi di produzione

    Il software CAD/CAM di Tebis offre un metodo veloce, semplice e automatizzato per creare programmi CNC privi di collisioni per numerosi processi di produzione – tra cui foratura, fresatura, tornitura, tornitura-fresatura, fresatura su robot, rifilatura, elettroerosione, taglio a filo, taglio laser 3D, indurimento laser e saldatura laser per deposizione.

    Maggiori informazioni
    Automazione CNC
    Tebis Automill® valuta il modello CAD digitale del componente e calcola il programma CNC richiesto accedendo a una struttura precedentemente memorizzata, formata da rappresentazioni digitali dell’ambiente di produzione esistente, e a template che raccolgono il know-how di produzione già acquisito.
    Maggiori informazioni
    Simulatore CNC

    Il simulatore CNC permette di pianificare, programmare e verificare l’intera lavorazione CNC nell'ambiente di programmazione Tebis. Tutti i componenti dell’ambiente di produzione reale – utensili, macchine, sistemi di bloccaggio e accessori – vengono infatti rappresentati fedelmente e dettagliatamente nell’ambiente di programmazione virtuale in forma di copie digitali. 

    Maggiori informazioni
    Fresatura a 5 assi

    La fresatura a 5 assi di Tebis permette di sfruttare al massimo grado il potenziale dei costosi centri di lavoro 5 assi ad alte prestazioni, nonché di pianificare e calcolare molto facilmente tutte le lavorazioni multiasse escludendo i rischi di collisione. Le strategie di fresatura a 5 assi continui studiate per le specifiche attività di produzione rendono estremamente semplice la progr...

    Maggiori informazioni
    Fresatura 2,5D

    La tecnologia dei template di Tebis permette di automatizzare completamente la lavorazione prismatica sulla base delle singole librerie di processo. Non è più necessaria la programmazione sulla macchina, e la programmazione CNC sulla postazione di lavoro Tebis risulta estremamente semplice.

    Maggiori informazioni
    Lavorazione di cave e scanalature

    Le funzioni CAD e CAM automatizzate rendono estremamente semplice la lavorazione di cave e scanalature. Tutte le aree idonee per la lavorazione di scanalature vengono rilevate automaticamente e suddivise in categorie (fondo, fianchi e raggi), per essere quindi lavorate con le strategie più adatte sulla base di template.

    Maggiori informazioni
    Sgrossatura ad alta efficienza

    A differenza dei metodi tradizionali, la sgrossatura adattiva con l’uso di speciali utensili HPC permette di ottenere risparmi di tempo anche del 60% grazie alle maggiori profondità di taglio. Il layout dei percorsi viene adattato perfettamente alla geometria con esclusione delle passate dal pieno. 

    Maggiori informazioni
    Frese profilate

    Le frese profilate presentano una geometria particolare che permette di ridurre fino all’80% i tempi di prefinitura e finitura rispetto all’impiego di frese a sfera convenzionali. Tebis supporta tutte le varianti di questi utensili ad alte prestazioni – ognuno dei quali può essere rappresentato con assoluta precisione nell’ambiente CAM virtuale. 

    Maggiori informazioni