Title

Description

    Acquisizione dei dati operativi per il pieno controllo della produzione

    Un processo di lavoro e produzione efficiente parte da un’analisi dei dati operativi provenienti da tutti i reparti. 

    Grazie all’acquisizione automatica e completa dei dati eseguita da ProLeiS, i responsabili della produzione possono ottenere una visione d’insieme obiettiva, precisa e in tempo reale sulle attività in corso. Per tenere sotto controllo i processi operativi ed essere informati direttamente di eventuali disguidi è sufficiente un tablet. 

     

    Il software MES raccoglie tutti i dati effettivi e li converte in indicatori significativi che, presentati su dashboard dinamici, permettono di riconoscere i punti in cui occorre intervenire. 

    I feedback automatici provenienti dall'ambiente di produzione migliorano i calcoli consuntivi, riducendo gli errori nei processi e favorendo un migliore impiego dei macchinari.

    Chiarezza
    Classificazione automatica dei feedback • Presentazione dei valori in forma grafica • Possibilità di riconoscimento immediato del potenziale di ottimizzazione 
    Continuità
    Acquisizione dei dati ininterrotta e completa • Valutazione degli sviluppi e del raggiungimento degli obiettivi • Pianificazione più affidabile
    Obiettività
    Parametri significativi e dati aggiornati • Criteri decisionali affidabili • Verifica dell’efficacia delle misure

    Ottieni il massimo dalle tue macchine

    Dati tecnici operativi: cosa rivelano i valori delle macchine

    ProLeiS acquisisce i dati macchina in tempo reale e presenta i dati di produzione in forma di diagrammi e statistiche chiari e trasparenti. Una webcam integrata consente di tenere sempre sotto controllo le operazioni in macchina e nella zona circostante.

    Controllo delle macchine

    In ProLeiS, selezionando una data macchina è possibile ottenere informazioni e valori di misura relativi a vari aspetti, come la velocità di cambio posizione, l’avanzamento e il numero di giri. L’analisi di questi dati permette di ricavare indicazioni sulle possibili cause di guasto e sui possibili miglioramenti. 

    Stato delle macchine

    Il layout virtuale dell’impianto in ProLeiS mostra la situazione in tempo reale delle macchine: un sistema a semaforo visualizza quali macchine sono in funzione, quali sono ferme e dove è presente un’anomalia. Il monitoraggio dei tempi passivi fornisce indizi utili sulle possibili cause di fermo macchina, consentendo di riconoscere precocemente i potenziali rischi e raccogliere informazioni per analisi più approfondite.

    Tempi di operatività delle macchine

    ProLeiS riceve informazioni sui tempi di operatività delle macchine e le associa automaticamente alla fase di lavoro correnteÈ possibile così conoscere la durata di ogni attività principale a livello di fase di lavorazione o di componente, oppure con riferimento all’intera commessa.

    Controllo dei processi

    ProLeiS fornisce dati esatti sull’utilizzo e la disponibilità delle macchine, permettendo di identificare i tempi di inattività e di gestire attivamente i processi di produzione. Ad esempio, è possibile stabilire se e in quali aree esistono le condizioni per una produzione non presidiata.

    Stato macchina e tempi passivi: vista di una macchina in una data unità di tempo

    Uso dei dati delle commesse per un’esecuzione più efficiente dei progetti

    I dati organizzativi dell’azienda offrono una visione d’insieme sullo svolgimento delle attività

    Analisi comparativa di tutte le commesse: i dati effettivi di operatori e macchine vengono confrontati con la pianificazione.

    Con ProLeiS è possibile seguire lo stato di avanzamento di tutte le commesse e delle singole attività di produzione, trasporto e acquisto dei materiali. È inoltre possibile monitorare i turni di lavoro del personale e le informazioni sulle scorte di materiali.

    Feedback; associazione automatica di tempi e magazzino alle singole attività

    • ProLeiS calcola i tempi di lavorazione effettivamente necessari collegandosi direttamente alle macchine e li associa all’ordine corrispondente.
    • Gli operatori possono impostare il tempo previsto per una determinata attività direttamente nel loro pannello utente.
    • Feedback del magazzino

    Previsione: associazione automatica degli ordini

    • Pianificazione del personale: ProLeiS assegna automaticamente gli operatori alle attività da svolgere in base alle capacità, agli orari, alla presenza e al carico di lavoro di ognuno.
    • Piano di assegnazione delle macchine: ProLeiS associa automaticamente le macchine agli ordini di lavoro tenendo conto delle loro caratteristiche tecniche e del loro piano di utilizzo.
    • Pianificazione dei materiali: ProLeiS genera informazioni sullo stato di avanzamento della produzione e sui luoghi di stoccaggio e associa i grezzi e utensili alla commessa corrispondente.

    Parametri significativi per il controllo di produzione

    Analisi: dalle singole fasi di lavoro all’intero processo

    ProLeiS permette di creare profili di capacità dettagliati con la semplice pressione di un tasto. Il confronto tra i tempi effettivi comunicati dal sistema e le tempistiche originarie permette di identificare gli scostamenti più rilevanti.

    Il software MES offre la possibilità di analizzare a fondo il processo produttivo in termini di puntualità, impiego delle risorse e scostamenti di tempi e costi. I risultati di questa analisi consentono di migliorare la distribuzione dei tempi nella pianificazione successiva e di rendere la produzione più efficiente. 

    Per chi è interessato all’efficienza complessiva dell’impianto, ProLeiS permette di rispondere a queste classiche domande: 

    • Disponibilità: perché non si riesce a sfruttare i tempi di lavoro al 100% in modo produttivo?
      ⇒ Guasti, interventi di manutenzione, calo degli ordini, mancanza di personale
      Le informazioni utili possono essere ottenute con il monitoraggio dei tempi passivi, dai dati tecnici e organizzativi e dalla gestione della qualità.
    • Prestazioni: perché non si è riusciti a raggiungere al 100% gli obiettivi di velocità pianificati?
      ⇒ Ad esempio, la mancanza di componenti o l’uso degli utensili sbagliati possono rallentare le operazioni
      Può essere utile analizzare le informazioni relative al monitoraggio dei tempi passivi, alla gestione della qualità o al piano di produzione.
    • Qualità: perché non è stato possibile produrre il 100% dei pezzi con la qualità desiderata?
      ⇒ Dati obsoleti, programmi CNC incompleti, modifiche successive
      Può essere utile esaminare i dati riguardanti la gestione della qualità.

    Nella produzione di stampi di BMW Group – classicamente orientata ai pezzi unici – i “componenti intelligenti” come presupposto della produzione automatizzata 4.0 sono già passati dal piano della teoria a quello della realtà produttiva quotidiana. Grazie a un processo basato su componenti software di Tebis e ProLeiS, una cella di produzione altamente automatizzata può realizzare ogni anno circa 10.000 pezzi di piccole dimensioni, come inserti e pinze.

    Josef-Peter Gallenberger, ex Responsabile della produzione di stampi presso le sedi di Monaco e Dingolfing di BMW Group

    Layout virtuale della fabbrica 

    Una piccolo dashboard per grandi risultati

    Per offrire una visione d’insieme più completa e favorire un accesso più semplice alle informazioni desiderate, ProLeiS riproduce virtualmente l’officina e il magazzino

    Vengono rappresentati:

    • I reparti, le macchine, i luoghi di stoccaggio
    • Le informazioni associate ad ogni oggetto (ad esempio: occupazione del magazzino, processi pianificati successivi, attività corrente delle macchine)
    • La vista delle macchine o della fabbrica ripresa dalle webcam
    • Le operazioni base di magazzino per materiali e componenti standard
    Layout virtuale di fabbrica: i cerchi colorati mostrano lo stato corrente della macchina. Facendovi clic è possibile visualizzare ulteriori informazioni nella stessa schermata.

    Parametri interessanti di ProLeiS

    Orizzonte degli ordini 

    È possibile sapere quanti giorni occorreranno ancora per completare gli ordini in lavorazione. Un ampio orizzonte comporta una certa sicurezza per l’azienda, ma implica anche tempi di attesa più lunghi per i clienti. Se la visibilità degli ordini tende a oscillare, è particolarmente importante che la pianificazione delle capacità sia predittiva e affidabile. Definendo l’orizzonte degli ordini all’interno dei processi è possibile individuare tempestivamente i colli di bottiglia sul piano operativo.

    Tipologie di ordini 

    Per poter strutturare meglio i cicli di lavoro e migliorare l’orientamento dell’azienda, può essere utile esaminare la suddivisione delle tipologie d’ordine per fatturato. A seconda del tipo di commessa, gli stampisti devono rispondere a esigenze differenti: le riparazioni richiedono cicli di lavoro rapidi, gli stampi nuovi necessitano di una lavorazione efficiente con occupazione prolungata delle macchine, mentre per le attività di manutenzione è importante ridurre il più possibile i tempi. Può essere utile cercare di adattare il mix di ordini alle caratteristiche dell'azienda. 

    Efficacia totale dell’impianto
    ( Overall Equipment Effectiveness)

    I dati operativi generati da ProLeiS permettono di determinare l’efficacia totale dell’impianto, un parametro che riflette la capacità di creare valore dell’intero stabilimento. Questo calcolo può essere eseguito a livello di singola azienda e necessita di un insieme di dati che ProLeiS permette di acquisire: disponibilità, prestazioni delle macchine e qualità della produzione.

    Potrebbe interessarti anche

    Gestione della qualità - Imparare dagli errori

    Solo se si è in grado di rilevare e analizzare gli errori e i malfunzionamenti è possibile eliminarli in modo permanente. ProLeiS automatizza il rilevamento degli errori nel processo di produzione e aiuta ad adottare le opportune misure correttive in modo da eliminare i punti problematici e prevenire potenziali rischi.

    Maggiori informazioni
    Perché serve una pianificazione precisa della produzione

    Quando occorre programmare la produzione di pezzi unici a partire da una distinta base, la precisione è della massima importanza. Una visione d’insieme dettagliata e un flusso di lavoro ben definito semplificano il controllo della produzione, generando un minor numero di errori, un’esecuzione più veloce e una maggiore flessibilità. Il MES ProLeiS assicura una maggio...

    Maggiori informazioni
    Interfacce di ProLeiS

    Le interfacce permettono al MES ProLeiS di integrare dati provenienti da altri sistemi software. Il MES può mettere in collegamento non solo le macchine, ma anche i software ERP, PLM, CAD e CAM, in modo che gli utenti di Tebis possano scambiare i dati di produzione con altri sistemi senza bisogno di cambiare software. Lo scambio di dati attraverso le interfacce avviene in...

    Maggiori informazioni
    Avete domande sul software MES ProLeiS?

    Contattateci! I nostri esperti di ProLeiS saranno lieti di consigliarvi.

    Compila il modulo