Title

Description

    Come si valuta una nuova commessa?

    Pianificazione preliminare nella produzione di pezzi unici - Valutazione automatica e completa degli ordini

    Nel settore della produzione di stampi, la pressione concorrenziale impone tempi sempre più ristretti e, in questo contesto, la capacità di prendere decisioni rapide rappresenta un fattore decisivo per l'assegnazione delle commesse. È perciò particolarmente vantaggioso poter valutare realisticamente le risorse e le capacità effettivamente disponibili - magari con la semplice pressione di un tasto. Per chi pianifica la produzione, questo permette di prevedere anticipatamente i rischi di sovraccarico e, su questa base, di decidere in tempo utile le attività da esternalizzare per aumentare i ricavi. Non è escluso che, così facendo, si riesca anche a inserire un ordine estemporaneo aggiuntivo e a completarlo puntualmente! È tutto perfettamente possibile - anche nella produzione di pezzi unici.

    Il software MES ProLeiS rende estremamente semplice verificare la fattibilità di una richiesta: viene fatta una valutazione basata sui parametri dell’azienda e le conclusioni risultanti, fondate su dati reali e aggiornati, offrono una base oggettiva per prendere la decisione giusta. 

    Il project manager può inoltre verificare, con l’ausilio di strumenti di pre-pianificazione, il fabbisogno a livello di risorse, budget, outsourcing e capacità. Sono sufficienti pochi clic per ottenere rappresentazioni grafiche chiare e ben strutturate, contenenti dati utili per valutare realisticamente le richieste di lavoro.

    Semplicità
    Visualizzazione aggiornata delle capacità con la pressione di un tasto • Produzione rapida di dati utili per il processo decisionale • Pratica funzione Drag&Drop per la rappresentazione dello svolgimento del progetto
    Automazione
    Verifica realistica della fattibilità delle richieste • Simulazione di attività esternalizzate • Operazioni basate su template 
    Affidabilità
    Identificazione preventiva dei possibili sovraccarichi • Le analisi migliorano la capacità previsionale

    Meglio acquistare o produrre internamente?

    Valutazione dei rischi per decisioni ragionate

    ProLeiS semplifica questo tipo di scelta. Permette infatti di simulare l’impatto di un’attività esternalizzata sulle capacità dell'azienda, fornendo una stima attendibile sul probabile carico di lavoro e offrendo la possibilità di confrontare scenari differenti. Su questa base si potrà stabilire se l’outsourcing sia effettivamente necessario o meno - per un’intera attività o per una parte circoscritta delle operazioni. 

    A questo punto si saprà con certezza:

    • se sia necessario ricorrere a fornitori esterni, 
    • quali parti dovranno essere esternalizzate,
    • se l’outsourcing sia compatibile, a livello di tempi, con la pianificazione del progetto.

    Pianificazione realistica delle richieste nell’ambiente di produzione

    Ricevete una richiesta per tre nuovi set di stampi. Poiché al momento la vostra capacità produttiva non è completamente impegnata, la vostra sensazione è di avere risorse sufficienti per eseguire la commessa nei tempi richiesti. Con ProLeiS, potete verificare la vostra ipotesi sulla base dei numeri: il software MES organizza in modo ottimale i nuovi progetti di produzione tenendo conto della pianificazione esistente. Il risultato è che l'accettazione dell’ordine causerebbe un sovraccarico. In ProLeiS potete tuttavia simulare, con pochi clic, diversi scenari che vi consentirebbero di non rinunciare alla commessa.

    Pianificazione realistica delle capacità: gli ordini in corso (barre piene) non occupano interamente le capacità di produzione. Con un semplice clic, ProLeiS vi mostra una ripartizione realistica delle nuove attività tra le risorse disponibili studiata per sfruttare al meglio le capacità esistenti.
    Scenario 1: la richiesta di tre nuovi set di stampi (barre trasparenti) determina un sovraccarico. Soluzione: per poter rispettare il termine di consegna, previsto per la settimana 32, dovreste ricorrere a un fornitore esterno. In ProLeiS potete anche simulare l’impatto economico di un’eventuale esternalizzazione e il suo inserimento nella vostra pianificazione.
    Scenario 2: provate a gestire il sovraccarico con un periodo temporaneo di straordinari. Anche in questo caso, le capacità interne non sono sufficienti per rispettare la consegna entro la settimana 32. Soluzione: oltre agli straordinari, dovreste assegnare esternamente alcune parti della commessa. In ProLeiS potete anche simulare quali di queste parti potreste esternalizzare senza problemi.
    Scenario 3: il termine di consegna viene spostato alla settimana 34. ProLeiS suddivide la commessa automaticamente e la inserisce nella produzione attuale. Potete accettare la richiesta ed eseguirla senza grossi interventi sulla pianificazione.

    Rapidità di calcolo

    Pianificazione semplice del budget e rappresentazione delle capacità complessive

    • Calcoli basati su progetti già eseguiti
    • Inserimento del budget totale stimato in euro o su base oraria
    • Funzione Drag&Drop per la rappresentazione dello svolgimento del progetto, con scadenze intermedie e modelli di riferimento 
    • Ripartizione dei tempi richiesti a livello di competenze, team e gruppi di macchine
    • ProLeiS calcola l’occupazione delle capacità sulla base di profili realistici 
    • Si creano così i presupposti per la sincronizzazione automatica delle attività con gli ordini già in corso di esecuzione

    Le funzioni di ProLeiS per la pianificazione del budget e delle capacità permettono di stabilire, in modo rapido e realistico, se siano disponibili risorse sufficienti. È possibile stabilire se il progetto richiesto possa essere o meno completato entro i tempi previsti e, così facendo, guadagnarsi la stima dei clienti con la sistematica puntualità delle consegne.

    ProLeiS suddivide il carico di lavoro tra le risorse disponibili con criteri realistici.

    Il valore della storia

    Analisi: uso dei valori digitali acquisiti con l’esperienza per formulare offerte precise

    Il know-how acquisito con l’esperienza e memorizzato in forma digitale è di grande utilità per eseguire calcoli precisi. ProLeiS è in grado di imparare dai progetti già completati e, quanto più si lavora con il MES, tanto più aumentano i valori di riferimento: ciò significa che i profili di capacità usati per la pianificazione preliminare sono basati su dati reali e sempre più dettagliati, fornendo una base ideale per un calcolo attendibile delle stime. Si evita così di incorrere in perdite finanziarie o di superare le scadenze concordate a causa di previsioni troppo ottimistiche in fase di offerta - o viceversa, di vedersi negare una commessa a causa di un preventivo esagerato. Ad ogni progetto eseguito con ProLeiS, la capacità di pianificazione preliminare diventa sempre più accurata. 

    I calcoli dettagliati basati sugli assiemi permettono di:

    1. Creare modelli di pre-pianificazione variabili in funzione dei tipi di utensili
    2. Determinare i costi esterni e le prestazioni interne
    3. Valutare le attività da eseguire internamente con un calcolo attendibile del costo orario complessivo
    4. Calcolare automaticamente il fabbisogno di capacità e la ripartizione delle risorse
    5. Utilizzare i dati dei progetti completati come base decisionale

    Il know-how d’esperienza memorizzato in forma digitale rimane sempre accessibile a tutti, anche quando cambiano gli operatori.

    Confronto tra previsioni e realtà: i feedback acquisiti da commesse simili già svolte permettono di confrontare i tempi effettivamente richiesti con le stime di durata indicate nella pianificazione preliminare e nel piano di produzione. I risultati del raffronto permettono di generare previsioni più precise per i progetti successivi.

    Potrebbe interessarti anche

    Perché serve una pianificazione precisa della produzione

    Quando occorre programmare la produzione di pezzi unici a partire da una distinta base, la precisione è della massima importanza. Una visione d’insieme dettagliata e un flusso di lavoro ben definito semplificano il controllo della produzione, generando un minor numero di errori, un’esecuzione più veloce e una maggiore flessibilità. Il MES ProLeiS assicura una maggio...

    Maggiori informazioni
    Parametri chiave per il pieno controllo della produzione

    ProLeiS è in grado di raccogliere i dati macchina e convertirli in informazioni di produzione rilevanti; queste vengono quindi unite ai dati organizzativi per ricavare velocemente indicatori significativi per l’intera impresa. I dashboard sintetizzano ed evidenziano un insieme di parametri essenziali per l’azienda.

    Maggiori informazioni
    Software MES ProLeiS 

    Con il software MES ProLeiS è possibile rappresentare in forma digitale l’esecuzione delle commesse per ottimizzare i processi produttivi e le prestazioni degli impianti, rendendo così più efficiente la pianificazione, la gestione e il controllo di tutti gli ordini di produzione. Si ha inoltre la possibilità di analizzare da vicino i dati di produzione a tutti i livelli, ...

    Maggiori informazioni
    Vi interessa il software MES ProLeiS?

    Scriveteci - risponderemo a tutte le vostre domande!

     

    Contatti