Title

Description

    Simulatore CNC

    Pianificazione, programmazione e verifica con l’uso di copie digitali

    Il simulatore CNC permette di pianificare, programmare e verificare l’intera lavorazione CNC con tutti i componenti nell'ambiente di programmazione Tebis. Tutte le macchine, gli utensili, gli accessori e i sistemi di bloccaggio vengono memorizzati fedelmente nell’ambiente di produzione virtuale in forma di copie digitali insieme a tutti i componenti. Le possibili collisioni e i potenziali problemi di finecorsa possono essere rilevati e risolti già prima dell’output NC, rendendo il processo non solo estremamente sicuro, ma anche più comodo ed efficiente. Le tecnologie di simulazione di Tebis creano i presupposti per la lavorazione semiautomatica e l’utilizzo simultaneo di più macchine. 

    Massima affidabilità
    Pianificazione, programmazione, verifica e correzione mediante gemelli digitali.
    Integrazione nell’ambiente CAM
    Possibilità di gestire e controllare la macchina e tutte le limitazioni, i percorsi e le cinematiche direttamente nell’ambiente di programmazione CNC.
    Impiego ottimale delle macchine
    Calcolo preciso dei tempi di lavorazione.

    Gemelli digitali per la massima affidabilità del processo

    In Tebis è possibile rappresentare fedelmente tutti i componenti di qualsiasi ambiente di produzione in librerie di processo virtuali. La libreria macchine comprende oltre 1.400 modelli di macchine virtuali di diversi produttori in 3.700 varianti. Il sistema supporta l’intero spettro dei controlli macchina disponibili in commercio e tutte le tipologie di macchina più comuni, tra cui macchine a più assi complesse, macchine multifunzione come le unità di tornitura-fresatura, torni con mandrini principali e secondari, macchine per la foratura profonda e robot con assi supplementari. Le personalizzazioni vengono digitalizzate direttamente in loco. I postprocessori e i modelli di macchina virtuale vengono strutturati e collaudati interamente prima dell’impiego in produzione

    Nella libreria utensili è possibile rappresentare con la massima precisione qualsiasi utensile assemblato, comprese le frese HPC e le frese profilate con tutti i relativi supporti. E naturalmente vengono acquisiti anche i sistemi di bloccaggio calibrati e i vari accessori, come mandrini, lunette e punte. La completezza delle librerie e l’estrema fedeltà delle copie digitali sono i fattori che rendono altamente affidabile la verifica e la correzione dei percorsi utensile già prima dell’output NC. 

    Se si desidera, è anche possibile misurare le macchine con tutti gli equipaggiamenti ausiliari. 
    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form.
    Activate Cookies
    Macchine a 5 assi, macchine per foratura profonda, unità di tornitura-fresatura robotizzate con più mandrini, macchinari con teste e accessori intercambiabili, robot industriali

    Calcolo e pianificazione affidabili sin dall’inizio

    Impiego di utensili, sistemi di bloccaggio e approcci ottimali sin dall’inizio del processo

    È possibile scegliere le macchine, le teste macchina, i dispositivi di serraggio, le tavole, i gruppi e gli utensili tra le risorse disponibili, definire qualsiasi punto di riferimento i cui valori possano essere importati per il setup nella programmazione CNC e determinare quante lavorazioni saranno necessarie complessivamente. Già prima della programmazione CNC è possibile usare una speciale funzione di pianificazione della macchina virtuale per posizionare direttamente l’utensile nelle aree critiche del componente – come cavità, fori profondi e sezioni in sottosquadra – per rilevare ed evitare le possibili collisioni. Il simulatore CNC è talmente preciso che è possibile pianificare sin dall’inizio i percorsi con l’utensile più corto possibile e ottenere così elevate velocità di avanzamento in fase di produzione. 

    È possibile usare la libreria utensili già in fase di pianificazione e selezionare gli utensili che presentino la lunghezza libera adatta.

    Le funzioni di analisi mostrano le distanze e gli angoli tra il pezzo e i componenti della macchina, permettendo così di definire con un clic le terne d’assi richieste.

    Le collisioni tra componente e testa macchina possono essere identificate precocemente ed eliminate sostituendo la testa macchina.

    Programmazione, verifica e ottimizzazione affidabili

    Integrazione nell’ambiente CAM

    Durante la programmazione CNC è possibile definire l’attrezzaggio della macchina nel Job Manager, stabilire i sistemi di serraggio e le unità, come mandrini, lunette e punte, e accedere a qualsiasi utensile assemblato. I tempi macchina possono essere calcolati con grande precisione ed è possibile sfruttare tutte le macro già configurate per la macchina selezionata – ad esempio per adattare le ritrazioni alla specifica situazione di produzione.

    In seguito, è possibile controllare l’intero scenario di lavorazione con tutte le posizioni, i movimenti di avanzamento e traslazione, gli incrementi e i componenti, ad esempio:

    • cambi utensile
    • piani di lavoro
    • setup
    • punti di partenza
    • condizioni di attacco
    • limitazioni assiali (come i finecorsa)
    • fattibilità della lavorazione complessiva

    Il controllo e la gestione delle macchine nel mondo virtuale sono assolutamente affidabili a livello di processo.

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form.
    Activate Cookies

    Il vantaggio è che tutto può essere gestito direttamente dalla scrivania con la massima sicurezza ed efficienza, senza bisogno di sincronizzarsi con il postprocessore o di collegarsi in rete alla macchina. Vengono eliminati i laboriosi e costosi processi di posizionamento, mentre l’operatore può concentrarsi sull’attività da svolgere senza doversi preoccupare delle possibili collisioni. Il controllo viene eseguito su tutti i componenti anche in caso di attrezzaggio multiplo e può svolgersi in background, lasciando il sistema disponibile per condurre altre operazioni in parallelo.

    Nel controllo di collisione completo vengono esaminati tutti i possibili conflitti, comprese le collisioni che interessano i taglienti, le teste macchina o i finecorsa, e le violazioni rilevate vengono presentate in un elenco strutturato. A questo punto è possibile decidere, in base all’applicazione, se accettare o eliminare i conflitti rilevati. Le variazioni vengono memorizzate nel percorso utensile e incorporate nell’output del postprocessore. 

    A seconda delle condizioni di lavorazione, per l’ottimizzazione dei programmi CNC sono disponibili varie possibilità:

    Sostituzione o modifica degli utensili nella libreria utensili

    Modifica della posizione di setup

    Adattamento degli assi di rotazione continua

    Sostituzione della testa macchina

    Modifica dell’orientamento della testa macchina

    Selezione di una macchina differente nella libreria macchine

    Grande flessibilità grazie agli elementi di configurazione

    All’interno della lavorazione è possibile posizionare unità ed elementi di serraggio in qualsiasi posizione o cambiare i valori iniziali per eventuali assi supplementari, ad esempio per portali, cannotti o tavole rotanti. 

    video thumbnail
    Please accept Cookies.
    Please accept the Marketing Cookies for using the form.
    Activate Cookies

    Flessibilità in officina

    Il simulatore CNC è indispensabile anche in officina. L’operatore può ottenere informazioni sulle geometrie del grezzo e del componente, sugli approcci e sugli utensili impiegati. E quando la lavorazione necessita di una modifica con breve anticipo – ad esempio perché una macchina ha subito un guasto o gli utensili previsti non sono più disponibili – è possibile intervenire senza problemi. I dati tecnologici, come gli avanzamenti o la velocità del mandrino, i setup o la sequenza di lavorazione possono essere modificati in modo rapido e semplice. I percorsi utensile interessati possono essere sottoposti a un nuovo controllo di collisione con un clic ed esportati attraverso i postprocessori integrati. 

    Cosa dicono i nostri clienti sulle tecnologie di simulazione Tebis

    GEDIA Gebrüder Dingerkus GmbH

    "Per azzerare le collisioni ed evitare laboriosi controlli dopo il post processamento, avevamo bisogno di una rappresentazione assolutamente precisa del modello della macchina e degli utensili nel mondo virtuale. Solo Tebis ci permetteva di farlo."

    Hermann Geueke, Responsabile delle lavorazioni meccaniche

    GEDIA Gebrüder Dingerkus GmbH, Attendorn, Sauerland, Germania

    Leggi il caso applicativo

    Per saperne di più

    Webinar, articoli tecnici, interviste...

    Tecnologie di simulazione Tebis: senza compromessi

    Senza una libreria di processo ad alta precisione non è possibile simulare esattamente l’ambiente di produzione. La libreria macchine contiene oltre 1.400 modelli virtuali in 3.700 varianti. Non esistono utensili che non possano essere rappresentati nella libreria Tebis.

    Leggi l’articolo tecnico

    Potrebbe interessarti anche

    Temi correlati

    Do you know? Tutte le applicazioni della simulazione CNC integrata

    Pianificazione delle fasi di lavoro, verifica delle collisioni tra il particolare e i componenti macchina, verifica dei fine corsa, modifica della direzione di lavoro, sostituzione della macchina utensile...queste sono solo alcune delle principali funzioni offerte dall’ambiente di Simulazione Tebis.

    Il nostro esperto Roberto Giovara ti illustrerà tutti i vantaggi che puoi ottenere sf...

    Guarda ora il webinar

    CAM - Funzioni anti collisione durante il calcolo dei percorsi utensili

    Il webinar offre una panoramica completa di tutte funzioni anti collisione disponibili nel CAM 2.5 assi e nel CAM 3 assi. Il nostro esperto Maurizio Rege analizzerà i vantaggi e le potenzialità di questa tecnologia in foratura, sgrossatura, finitura e ripresa. Dalla verifica dell’utensile in foratura alla riduzione aree per i percorsi a 3 assi, sino alla conversio...

    Guarda ora il webinar
    Automazione CNC
    Tebis Automill® valuta il modello CAD digitale del componente e calcola il programma CNC richiesto accedendo a una struttura precedentemente memorizzata, formata da rappresentazioni digitali dell’ambiente di produzione esistente, e a template che raccolgono il know-how di produzione già acquisito.
    Maggiori informazioni
    Ambiente di produzione digitale

    Realizziamo un modello virtuale fedele del vostro ambiente di produzione, integrando nell’installazione Tebis tutti i dati relativi a macchine, utensili, accessori e controlli macchina. Il risultato è un flusso di informazioni trasparente dalla progettazione alla produzione, la base ideale per una maggiore automazione.

    Maggiori informazioni
    Programmazione CNC

    La soluzione Tebis per la programmazione CNC riduce enormemente i tempi di programmazione e attrezzaggio – tenendo conto dell’intera catena dei processi. Tebis coniuga ottime caratteristiche di velocità e affidabilità con un alto grado di automazione e flessibilità. Il portafoglio comprende soluzioni settoriali specializzate per tutti i campi d’impiego, come le lavorazioni 2,5D, 3D e a...

    Maggiori informazioni